Notizie in primo piano
Strumenti
Testo

Approvato il nuovo Avviso pubblico per il ReD - Reddito di Dignità pugliese post Covid, destinato a tutte le persone e le famiglie pugliesi in condizioni di fragilità economica.  Il nuovo ReD amplia sia la platea dei beneficiari che il contributo economico, che viene fissato a 500 euro al mese per 12 mesi.

Da lunedì 29 giugno, a partire dalle ore 14,00, sarà possibile per tutti i cittadini presentare la domanda registrandosi al portale regionale www.sistema.puglia.it o recandosi presso i Caf e i patronati convenzionati con gli Ambiti Territoriali  con ISEE aggiornato.

Già nella precedente versione del ReD 3.0 abbiamo accolto presso gli uffici comunali 12 tirocinanti che, in affiancamento ai tutor dei vari settori, stanno svolgendo nell’anno in corso percorsi formativi volti all’inclusione sociale attiva. Questi sono stati attivati anche all’interno degli Istituti Comprensivi dei territori, in cui ne sono stati promossi alcuni specifici come quelli degli O.S.S. Tutti i progetti individualizzati elaborati dal Servizio Sociale Professionale prevedranno singoli percorsi di attivazione che necessiteranno di collaborazioni da parte di privati e terzo settore del territorio. L’auspicio è dunque che gli operatori sociali attivi rispondano all’appello di creazione di una nuova rete sociale ed istituzionale che porti a rafforzare questo strumento di contrasto alla povertà”, ha dichiarato Mariapia Patrizio, Assessore alle Politiche Sociali.

Per maggiori informazioni: https://www.regione.puglia.it/web/press-regione/-/approvato-il-nuovo-avviso-pubblico-per-il-reddito-di-dignità-pugliese-post-covid.-ampliata-la-platea-dei-beneficiari-ed-aumentato-l-importo-del-contributo-che-viene-fissato-a-500-euro-al-mese-per-12-mesi.?inheritRedirect=true&redirect=%2Fweb%2Fguest%2Fricerca%3Fq%3DREd&fbclid=IwAR2SRz-emjEUD3So15_ZIOpAKLAvjLmAQgC5YZNSQp9A98iuUaB9W7L0drw