Le vie del trekking
Strumenti
Testo

Sulla statale San Giovanni Rotondo - Monte Sant’Angelo, al km 5 svoltare a sinistra, dopo 500 m ca. in prossimità di un inghiottitoio in muratura si gira a sinistra e si parcheggia l’auto. Di fronte c’è il laghetto e percorrendo gli argini che si elevano di qualche metro tutt’attorno si ha un’ampia visuale su tutta la piana. Oppure si può, a piedi, in bici o in auto, girare tutta la piana di forma sub-ellittica. Continuando in direzione est, si raggiungono i resti del Monastero di San Nicola di Pantano.

Particolarità: del monastero di S. Nicola di Pantano non restano oggi che suggestivi ruderi. Della chiesa - più o meno coeva a quella di S. Egidio - sono ancora visibili parte del catino absidale e tracce di un transetto.