Le vie del trekking
Strumenti
Testo

Al km 34,200 della statale S. Giovanni Rot. - Monte S.A. si svolta a sinistra. La strada è asfaltata per il primo chilometro poi prosegue sterrata per ca. 400m. Si giunge ad un restringimento e lì bisogna parcheggiare e continuare a piedi per il viottolo per ca. altri 400 m. Si raggiungeranno così i ruderi della chiesa di S. Egidio.

Particolarità: la chiesa di Sant’Egidio di Pantano - attestata a partire dalla fine dell’XI sec. ma quasi certamente preesistente - è a impianto basilicale. Le pareti interne erano un tempo affrescate, come anche l’intero catino absidale. La chiesa è stata soggetta a diversi rifacimenti che hanno finito con il combinare tra di loro diversi stili. Panorama sul versante meridionale di Monte Calvo e sulla piana di Pantano.