Municipio
Strumenti
Testo

 

Descrizione Araldica dello Stemmastemma

Scudo sormontato dalla corona ducale. Il campo dello scudo è a fondo azzurro. Nel capo sono disegnate tre torri merlate alla guelfa su base curva argentata. Al centro è posta la maggiore. Nel centro si erge sul fondato la rotonda del tempio, a cinque colonne, dedicato a San Giovanni Battista, tra il fianco destro e il cantone sinistro della punta è posta una bandiera bianca con croce rossa. nella punta, su fondato verde e giallo tenue, si adagia un agnello con testa eretta

Origini e Simbologia dello Stemma

La corona ducale rappresenta il titolo del feudatario di questo territorio. Le tre torri indicano i tre borghi: il Castel Pirgiano, Sant'Egidio e Le Perni, i cui abitanti concorsero a costituire l'abitato di San Giovanni Rotondo. L'agnello con una bandiera è un simbolo che accompagna l'immagine del Santo Patrono, il quale soleva annunziare il messia dicendo alle genti: "ecco l'agnello di Dio". Il vessillo bianco è il simbolo della vittoria del Redentore sulle forze del male

Blasonatura del Gonfalone

Drappo bianco rettangolare frangiato alla base, di un metro per due, con fregi laterali verticali in oro in cui campeggia lo stemma comunale con la scritta centrata in oro "Comune di San Giovanni Rotondo"

Caratteristiche Stemma

Simboli: Agnello, Torre

Colori: Argento, Azzurro, Rosso, Verde


La Giunta ha approvato il Regolamento per l'uso dello Stemma Comunale.

Il Regolamento declina le modalità di utilizzo della dicitura "Città di San Giovanni Rotondo" per le iniziative che godono del patrocinio dell'Ente e, soprattutto, il disciplinare d'uso dello Stemma.